Archivio per la categoria Leaderlessorg Day

Leaderlessorg Day – Foto della giornata

Triennale Bovisa

Location 2: Triennale Bovisa

Triennale Bovisa
Location: Triennale Bovisa
Lavori in sottogruppo 3
Lavori in sottogruppo 3
Lavori in sottogruppo
Lavori in sottogruppo
Lavori in sottogruppo 2

Lavori in sottogruppo 2

Plenaria

Plenaria

, , , ,

Lascia un commento

TAG: sorpresa

Rispondo all’invito di Fabio con un primo commento, ancora “ a caldo”, nel senso che non sono ancora riuscito a rileggere e ripensare gli appunti e gli interventi sul blog di sabato scorso. E’ relativo ad una mia sensazione di “sorpresa” che ha accompagnato alcuni momenti della giornata. La prima “sorpresa” è stata l’elevato numero di partecipanti non soci di Ariele: circa ¾ . Può essere molto positivo, qui segnalo solo l’emozione.

La seconda “sorpresa” è relativa al modo di lavorare dei sottogruppi. Mi aspettavo che avrebbero lavorato anche collegandosi a siti, a blog o a community, nessuno invece ha espresso interesse in questa direzione. Anche qui non sto proponendo giudizi, cerco solo di esplorare le mie aspettative.

Un’altra cosa, questa volta che non mi aspettavo, è stata la fatica della giornata. E’ cominciata subito, quando l’inizio è slittato oltre il quarto d’ora accademico e si è partiti con mezz’ora di ritardo. (Credo che in questo la strutturazione del “contenitore”, distribuito in spazi diversi della triennale, sia stata decisiva, comunque ci siamo fatti “sorprendere”) Poi la fatica nella gestione del ruolo di “facilitatore” del sottogruppo, restando sul confine ma anche cercando di segnalare o aspetti del “compito” (ad esempio comunicare con gli altri via blog) o contenuti emergenti nel lavoro del gruppo.

La fatica, comunque, credo sia stata un elemento comune a tutti i componenti del gruppo. Forse perché questo era evidente, un’altra “sorpresa” è stata la determinazione e l’impegno del gruppo per tutte le 2 sessioni di lavoro e nella plenaria conclusiva. Mi pare che di questo gruppo nessuno abbia lasciato anticipatamente il lavoro, anzi, un componente è andato ad aiutare il gruppo “ansie” in difficoltà (numerica). E’ casuale che fosse il gruppo “seduzioni”?

Daniele

Lascia un commento

Considerazioni sull’esperienza

Allego le considerazioni che ho fatto nella plenaria conclusiva

considerazioni-di-paolo-bruttini-al-termine-dellesperienza

Allego anche i 3 stimoli che lo staff ha preparato per i partecipanti e distruibuito durante l’evento

leaderlessorg-day-il-funzionamento-di-una-open-org

leaderlessorg-day-leader-catalizzatore1

leaderlessorg-day-sennett1

Lascia un commento

Valutazione della giornata

Dopo l’esperienza del Leaderlessorg Day, che si è rivelata molto sperimentale e “di frontiera”, suggerisco ai partecipanti e ai facilitatori di lasciare qualche commento, anche valutativo, sulla giornata di sabato.

In particolare mi piacerebbe ricevere dei feedback sui lavori di gruppo e sulla conduzione della giornata.

Ringrazio preventivamente per ogni eventuale contributo.

Fabio

, ,

2 commenti

Gruppo “Ansie” Output finale

schemaleaderlessorg

Lascia un commento

stanza “?”: conclusione dei lavori.

(qualcuno è annichilito). leaderlessorg solo per produrre conoscenza e innovazione.

può esistere una relazione allargata senza contiguità fisica? è una sfida grande.

nelle relazioni professionali è senza dubbio possibile. ma una relazione vera e propria tra individui…

nella relazione ci sono le proiezioni: qui si vede ancora di più. le proiezioni sono ancora più importanti.

attenzione a non considerare l’ambiente informatico da cui provengono questi temi come metafora esclusiva. dovremo abbandonare l’informatica e parlare veramente di relazioni.

Lascia un commento

disagio

alcuni di noi provano frustrazione e distrazione a leggere i materiali degli altri (rispetto alla ricchezza dei materiali interni al gruppo non elaborati a sufficienza) e sono già le 4 meno 1/4.

2 commenti